Cicciano, Twitter e bullismo virtuale: il caso arriva a Le Iene

Vincenzo Esposito

CICCIANO - Sbarca su Italia 1 la polemica accesasi negli scorsi giorni che ha visto protagonisti il rapper Fedez ed il Vice Presidente del Senato Maurizio Gasparri. Uno scambio di battute a "colpi di tweet", in cui non ci si è risparmiati: entra nella discussione Maria Pia, giovane 13enne di Cicciano, con l'intento di difendere il proprio idolo, definito da Gasparri #Cosodipinto, questo il suo tweet:

"Il -coso colorato- è una persona pulita e umile, a differenza tua che sei sporco e te la credi perché sei un deputato"; non si è fatta attendere la risposta da parte del Vice Presidente, quella da cui nasce poi la più ampia discussione sul bullismo evidenziata da Le Iene -"Meno droga, più dieta, messa male"

Una risposta, da parte di una voce istituzionale, inammissibile se si considera la lotta al fenomeno del bullsmo in atto da decenni, rispetto a cui i progressi, per ragioni di matrice culturale, sono sempre di scarsa portata. La stessa Maria Pia racconta a Nadia Toffa, autrice del servizio, di ripetute attività di scherno nei suoi confronti. Sull'altro versante Gasparri non accenna a porgere le sue scuse; si attendono novità nei prossimi giorni. Sarà necessario lavorare sicuramente in direzione diversa, anche alla luce di quanto accaduto a Napoli nelle scorse settimane; se si mira a sensibilizzare verso il rispetto degli altri, questa non è la strada giusta.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore