Boscoreale, blocca il treno per “aspettare un amico”

Redazione

BOSCOREALE - Incredibile.Un malavitoso pretende che il  treno non parta, per aspettare un suo amico. Blocca le porte e non fa partire il treno. Non solo. Quando il capotreno, un 49enne di San Giorgio A Cremano, ha protestato , ha cacciato dalla tasca un coltello a serramanico e ha minacciato di sferrargli “sette coltellate”, se non lo lasciava in pace.

La protervia di questi scagnozzi da 4 soldi, che si credono potenti, oramai non ha più limite. È successo questa mattina alle ore 7:40 su un treno della Circumvesuviana sulla tratta Poggiomarino - Napoli, nella stazione di Scafati.

Il capotreno ha avvisato i carabinieri della stazione di Poggiomarino, che sono intervenuti d’urgenza nella stazione ferroviaria Boscoreale-Cangiani della Circumvesuviana e lo hanno arrestato.
Si tratta di Ferdinando D’Auria, 46 anno dii Scafati, già noto alle forze dell’ordine. Il malvivente, alla vista dei carabinieri, ha lanciato il coltello dal treno, ma l’arma è stata trovata e sequestrata. È stato arrestato ed è in attesa di rito direttissimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Napoli Club Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250