L'AISA si espande sul territorio

Carla De Felice

L'Associazione campana sarà presente alla manifestazione “Somma e Sua Eccellenza il Baccalà” dal 26 al 28 a Somma Vesuviana.

BRUSCIANO – L’AISA (Associazione Italiana Sicurezza Ambientale), fondata in Campania da Giovanni Cimmino (Presidente nazionale), opera nel campo del volontariato e della vigilanza sulla sicurezza ambientale, ittico-venatoria. E' nata come realtà territoriale ma sta espandendo la sua presenza oltre i confini territoriali e interregionali.

In occasione del 144esimo anniversario della Breccia di Porta Pia, sabato 20 settembre in provincia di Bari c'è stato un incontro tra il Presidente AISA Cimmino e i rappresentanti dell’ANB guidati da Ferdinando Damiani (Presidente Regionale ANB Puglia), con i bersaglieri Pasquale Zucaro (segretario ANB di Corato) e Luigi Gravina da Taranto (anche come Presidente Regionale AISA Puglia). Era presente con la sua delegazione anche Nunzio Di Lauro (Coordinatore AISA Provinciale BAT) e il rappresentante interregionale Enzo Maraio. Durante la riunione sono stati consegnati vari attestati e distribuiti numerosi incarichi, e Ferdinando Damiani è stato nominato Coordinatore Interregionale Puglia-Basilicata-Molise.

A seguire il giornalista e sociologo Antonio Castaldo, durante la consegna di una maglietta ricordo della Festa dei Gigli di Brusciano e del Giglio di East Harlem negli Stati Uniti, ha richiamato il legame antropologico delle feste dei Gigli in Campania con la simbologia dei cerimoniali pugliesi. Per questo motivo i partecipanti hanno espresso l'idea di allestire per l’anno prossimo in primavera, una “Ballata del Giglio di Brusciano” a Ruvo di Puglia.

Il Presidente Nazionale dell'AISA Giovanni Cimmino, soddisfatto per i risultati dell'associazione che tocca oltre la Campania il Friuli Venezia Giulia, la Toscana, il Molise, la Puglia, la Calabria e la Sicilia, con altre in attesa di ingresso, ha annunciato che cominciano i lavori preparatori del 1° Convegno Nazionale AISA che si terrà a Napoli entro il mese di marzo 2015.


Intanto l’AISA sarà presente, con i propri operatori volontari per le attività di Protezione Civile, alla tre giorni di promozione culturale, storica, artistica e gastronomica intitolata “Somma e Sua Eccellenza il Baccalà” dal 26 al 28 a Somma Vesuviana.
La manifestazione promossa e organizzata dal “Co.Ves.-Comitato Promozione dello Stoccafisso e Baccalà e dei prodotti del Territorio Vesuviano”, è stata presentata nei giorni scorsi in conferenza stampa a Palazzo Torino, dal Presidente del Co.Ves, Mario Sodano, da Mimmo De Falco con il Sindaco di Somma Vesuviana, Pasquale Piccolo.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore