Marigliano, rifiuta di consegnare lo scooter. Gli sparano

Redazione

Un giovane mariglianese in fin di vita per non aver voluto consegnare il proprio Tmax a due balordi in via Vespucci a Napoli

MARIGLIANO - Questa  notte, intorno all’una circa, una coppia di fidanzati , dopo una tranquilla serata trascorsa con un’altra coppia di amici, è stata affiancata in via Vespucci da due malviventi che a bordo di uno scooter hanno piantato una pistola in pieno volto al giovane conducente e intimato l’arresto per approriarsi dello scooter.
 
La vittima, Giacomo Gentile, un giovane di 27 anni di Marigliano,  che si trovava in compagnia della fidanzata, si è rifiutato di consegnare la propria Yamaha Tmax ed ha tentato la fuga, ma in questo frangente uno dei due rapinatori ha fatto partire un colpo, che l'ha colpito all’emitorace sinistro.

Immediatamente il giovane è stato soccorso e ricoverato all’ospedale di Loreto Mare con prognosi riservata. Sul posto sono stati trovati bossoli di una pistola calibro 7.65. Le indagini, per ulteriori dettagli della  vicenda,   le stanno conducendo  i  poliziotti del commissariato Vicaria. 

Le condizioni di Giacomo sono apparse subito gravi. Operato in mattinata è adesso in grave condizioni, in pericolo di vita.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore