Futuro Cicciano Calcio, fumata nera nella prima riunione

Vincenzo Esposito

CICCIANO -  Si è tenuto stasera il primo incontro volto a decidere le sorti del calcio a Cicciano. Titolo che, anche se non ancora in via ufficiale è passato al Comune.
"La situazione non fa piacere a nessuno - ha esordito il sindaco Arvonio - tutti, ognuno a proprio modo, hanno contribuito in quello che è stato il Cicciano Calcio. Auspicavo stasera di vedere qualche imprenditore in più, so che c'è buona disponibiita, ho avuto dei contatti con persone interessate ad investire".

"L'idea di un incontro tra cittadini, amministrazione ed imprenditori - ha proseguito il primo cittadino - nasce dalla volontà di unione di forze affinchè si creino i presupposti per una società nuova, con nuova linfa, che attinga dal giusto magma tra squadra e amministrazione".

Emerso durante l'incontro un problema importante quale quello della situazione di degrado della struttura sportiva ospitante, frutto anche dell'eccessivo utilizzo da parte di più compagini. In merito Arvonio ha promesso -"il primo luglio partiranno I lavori di riqualificazione; tutto sarà pronto per la nuova stagione".

Riguardo la situazione "investimenti", legata al Cicciano Calcio è atteso per la prossima settimana un nuovo incontro, a "stretto giro" per approfondire la faccenda. Molti sono ancora i dubbi sulla situazione, vista anche l'assenza di stasera del Presidente Coppola. Attualmente sarebbero due le principali cordate interessate alla società.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore