Incendio a San Vitaliano

Silvia Giustiniani

---FOTO -----

SAN VITALIANO  - Anziana devota accende dei lumini davanti alle immagini votive e prende fuoco la casa. Le fiamme raggiungono anche le bombole di gas che erano nella stanza dove era intenta a pregare generando una violenta esplosione. Le lingue di fuoco hanno coinvolto anche il vicino bar di via Roma “Archè “ che è rimasto gravemente danneggiato.

A scatenare l’incendio è stata una vecchietta di 93 anni che abita nell’appartamento adiacente al bar. Pare che abbia lasciato acceso un lumino sopra a tre vecchie bombole del gas prima di uscire. Da qui la deflagrazione. Panico tra i clienti e di dipendenti del bar che sono scappati in strada prima che la situazione precipitasse assumendo i contorni di una tragedia.

Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione, al comando del maresciallo Giovanni Marichitelli e i vigili del fuoco che hanno lavorato intensamente per spegnere le fiamme e placare gli animi. Intanto l’anziana è stata portata in caserma per chiarire l’esatta dinamica dell’accaduto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Silvia Giustiniani >>




Articoli correlati



Altro da questo autore