Nolano, 2 arresti e 7 denunciati

Redazione

I Carabinieri della compagnia di Nola hanno effettuato servizi predisposti per contrastare fenomeni di diffusa illegalità.

NOLA - I Carabinieri della Compagnia di Nola hanno effettuato controlli a tappeto nel nolano ed effettuati due arresti e denunciato sette persone.
I militari della stazione di Nola hanno arrestato Visco Veronica, 22 anni, residente a San Vitaliano , già nota alle forze dell’ordine, responsabile di spendita di una banconota falsa. La donna ha pagato una pianta “bonsai” al cassiere di un esercizio commerciale in Via Giacomo Imbroda di Nola con una banconota falsa da 50 euro, dileguandosi per le vie limitrofe a bordo di una fiat 500. I carabinieri,  allertati dalla proprietaria del negozio, l’hanno individuata e bloccata sull’utilitaria. adesso è ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.

I Carabinieri hanno, inoltre, arrestato Bacilashvili Emzari, della Georgia, 30 anni, domiciliato a Napoli già noto alle Forze dell’ordine, responsabile di furto aggravato.
L’uomo è stato bloccato nel parcheggio del centro commerciale “Vulcano Buono” subito dopo essersi impossessato in un negozio di cosmetici di un profumo e di una crema del valore complessivo di 300 euro, manomettendo il sistema antitaccheggio. La merce è stata trovata e restituita all’avente diritto. l’arrestato è in attesa di rito direttissimo; denunciato anche un ucraino 27enne domiciliato ad Acerra per falsità materiale commessa da privato e ricettazione e un 27enne di Palma Campania sorpreso alla guida di un veicolo senza aver conseguito la patente.

I Carabinieri di Nola hanno denunciato una rumena 27enne domiciliata a Napoli resasi responsabile di accattonaggio; i I Carabinieri di Roccarainola hanno denunciato un 51enne di Roccarainola per inosservanza a provvedimento dell’autorità; i I Carabinieri di Piazzolla Di Nola hanno denunciato un rumeno 24enne domiciliato a Saviano sorpreso alla guida di un veicolo senza aver conseguito la patente; i Carabinieri di San Gennaro Vesuviano hanno denunciato un 24enne di Ottaviano per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere; i I Carabinieri di Saviano hanno denunciato una ucraina 50enne domiciliata a Piazzolla Di Nola per inosservanza alla legge sull’immigrazione e una 30enne di Saviano per furto aggravato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250