Palma Campania, danneggia bar con un tombino

Redazione

Danneggia la porta di un bar con un tombino, arrestato

PALMA CAMPANIA - Un cittadino ucraino non trova di meglio da fare che danneggiare la porta di un bar con un tombino preso dalla strada. È successo a Palma Campania in via Roma.

I Carabinieri della stazione di Carbonara Di Nola lo hanno arrestato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di Perepolokin Alcksandr, 32 anni, ucraino, senza fissa dimora e incensurato.

L’uomo è stato visto su Via Roma, mentre danneggiava la porta d’ingresso del bar di proprietà di un 37enne del luogo, con un tombino preso della sede stradale. alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga, venendo comunque bloccato dopo breve inseguimento a piedi e una colluttazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250