San Giuseppe Vesuviano, brucia rifiuti. Arrestato

Redazione

Arresto per combustione illecita di rifiuti

SAN GIUSEPPE VESUVIANO - Un uomo di 31 anni di nazionalità ucraina brucia rifiuti speciali, scarti di lavorazione tessile e materiale di plastica, in via Muscettoli.

I Carabinieri della stazione di San Giuseppe Vesuviano lo hanno arrestato per illecita combustione di rifiuti. Si tratta di Radu Simionka, ucraino di 31 anni, residente in città.

I militari durante un servizio di contrasto ai reati ambientali hanno sorpreso l’uomo mentre appiccava diversi roghi a rifiuti speciali abbandonati in Via Muscettoli.
L’arrestato è stato tradotto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.
Foto di archivio
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250