Nola, autocarrozzeria senza permessi . Sequestrata

Redazione

Sequestrata un’autocarrozzeria che operava senza le prescritte autorizzazioni ambientali. Il sequestro è stato operato nei giorni scorsi dagli agenti della Polizia Provinciale.

  NOLA - Sequestrata un’autocarrozzeria che operava senza le prescritte autorizzazioni ambientali. Il sequestro è stato operato nei giorni scorsi dagli agenti della Distretto di Nola della Polizia Provinciale guidati dal ten. Andrea Valente.

Gli agenti hanno sequestrato uno stabile di circa 300 metri quadrati che veniva usato anche come officina meccanica.
Una persona del posto, N.C., noto imprenditore, è stato denunciato a piede libero alla magistratura.

L’ipotesi di accusa è di aver esercitato l’attività di autoriparazione e carrozzeria in assenza delle autorizzazioni nel rispetto della normativa vigente per quanto attiene le immissioni nell’atmosfera di fumi e smaltimento scorie di lavorazione. Infatti, all’interno dell' opificio finito sotto sequestro, sono stati trovati vernici e solventi che servivano per la verniciatura di autoveicoli e numerosi rifiuti provenienti dall' attività esercitata.

La carrozzeria usava anche un forno con tanto di camino da cui fuoriuscivano fumi e scorie in polvere di varia natura. Tanto è bastato a far scattare anche la segnalazione per inquinamento ambientale. Il lavoro investigativo degli agenti provinciali è stato valutato positivamente dalla magistratura che ha convalidato il sequestro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250