Circumvesuviana, passeggero senza biglietto aggredisce capotreno

Redazione

Verdi e Simioli: " fogli di via per teppisti e baby gang"

 NAPOLI -  Ha provato a oltrepassare i tornelli della Circumvesuviana senza avere il biglietto e quando è stato bloccato ha dato un schiaffo ad un capotreno e uno spintone ad un’addetta ai controlli. Sono dovuti intervenire i carabinieri per fermarlo e denunciarlo.

"La verità - dichiarano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza - è che oramai i treni della circum sono una trincea. Il personale deve fronteggiare ogni giorno non solo tanti "portoghesi" ma teppisti, violenti, molestatori e baby gang agguerrite. Bisognerebbe realizzare un sistema per cui a questi individui sia impedito per sempre di poter usufruire dei treni una volta accertata una grave infrazione e soprattutto un atto vandalico o una aggressione per più di una volta.

Una sorta di foglio di via perenne per tutta questa delinquenza che usa a scrocco i mezzi pubblici e li danneggia aggredendo anche il personale o i poveri malcapitati che gli capitano a tiro".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore