Napoli, suicidio a Fuorigrotta

Redazione

55enne si lancia da un ponte della metropolitana di piazza Leopardi a Fuorigrotta

 NAPOLI - Cinquantacinquenne si lancia nel vuoto schiantandosi in un piazzale nei pressi dei binari ferroviari di Fuorigrotta. Fatale l'impatto:è morto all'istante. Era nel pomeriggio quando l'uomo è salito sul ponte che sovrasta la linea metropolitana di piazza Leopardi mettendo a segno il suo piano suicida.

Immediati sono scattati i soccorsi, ma per il 55enne non c'era proprio niente fa fare. La polizia giunta sul posto non ha potuto fare altro che costatarne l'avvenuto decesso. E come da prassi sono state avvisate tutte le autorità competenti per avviare le procedure di rito.

Restano ancora ignote le cause che hanno portato la vittima a compiere lo sconsiderato gesto. Forse una depressione e la stanchezza di un'esistenza diventata difficile a causa di una fragilità psicologica? Su questi e altri interrogativi stanno lavorando gli investigatori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore