Marigliano, spopola nuovo gruppo su Facebook

Redazione

Non sei di Marigliano se...

MARIGLIANO -  Non sei di Marigliano se…il gruppo che in poche settimane ha spopolato su Facebook,  riuscendo a riunire i mariglianesi sparsi nel mondo, uniti da un unico grande amore: la propria città esce dal circuito virtuale. In occasione della santa Pasqua promuove un grande raduno presso il bar Arcobaleno. L’appuntamento è per sabato 19 Aprile, a partire dalle 19.30. Per l’occasione sarà sorteggiato un uovo di Pasqua sui cui è impressa l’immagine del Palazzo di Città.

Una stupenda confezione creata dall’Asso dei Fiori ha, invece, impreziosito la succulenta leccornia creata da dolce Lusso. Si tratta di un uovo i cui biglietti sono stati acquistati dai mariglianesi sensibili e accomunati dai concetti di fratellanza e solidarietà. Un secondo uovo invece sarà aperto e consumato insieme a tutti gli intervenuti . L’iniziativa è nata da un commento di un membro del gruppo, Antonio Monda, ed è stata concretizzata da Nunzia Mosca, amministratrice del gruppo, da Rocco Vivolo e Antonio Napolitano. Soddisfazione viene espressa da Cenzino Ercolani, creatore della pagina facebook che conta già 1532 iscritti.

Una vera e propria comunità che condivide eventi, ricordi, emozioni e sussulti a distanza respirando i profumi di casa e quei valori che solo una città come Marigliano può darti. Cenzino vive a Osio, in provincia di Bergamo, ma la sua città d’origine ce l’ha scolpita nel cuore, in quello stesso cuore che lo ha spinto a creare questa maestosa comunità che aumenta di ora in ora. Un cuore di proporzioni gigantesche dove ogni giorno entrano mariglianesi nuovi che scambiano qualche battuta fra di loro, commentando eventi e facendo riferimento a persone, programmi televisivi e musica di ieri e di oggi che hanno segnato il loro cammino di vita.

C’è chi tra i propri ricordi non ha dimenticato l’oltraggio al patrimonio artistico e demoetnoantropologico citando i clamorosi casi dell’abbattimento di villa Attena e palazzo Montagna, chi invece ricorda i cortei in città in occasione della vittoria dello scudetto. Chi ancora libera i propri sentimenti interiori attraverso la poesia e chi invece trova in non Sei di Marigliano una risposta alla solitudine e alla monotonia quotidiana e chi invece vuole semplicemente trasmettere dei sentimenti di positività.

Non sei di Marigliano riesce a stupire.,ad incantare e ad emozionare sempre come quando si ritrova un pezzo del proprio cuore attraverso foto di un tempo che spuntano improvvisamente dallo scrigno degli album di famiglia. E ancora auguri inaspettati in occasione del proprio compleanno, come è accaduto a Giovanni Auriemma raggiunto da una dedica via radio di un noto network ilcui gancio naturalmente era stato Non sei di Marigliano. Tanti gli esempi che si potrebbero citare ma ci fermiamo qui aspettando le nuove pagine che scriveranno i mariglianesi. Complimenti e auguri a voi tutti da Marigliano.net

 

 

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore