Nola, riprenderanno i lavori in via S. Massimo

Vincenzo Esposito

NOLA - ll Tar ha rigettato l’istanza di sospensiva avanzata da una delle ditte non aggiudicatarie dei lavori di riqualificazione di via San Massimo. Secondo la prima sezione del Tar Campania, ad un primo esame, il ricorso manca di fondatezza così come, tra l’altro, rappresentato dallo stesso ufficio legale del comune di Nola, coordinato dall’avvocato Maurizio Renzulli.Non persistendo alcuna causa ostativa, i lavori di via San Massimo inizieranno subito dopo Pasqua. Nel frattempo, mercoledì prossimo, 16 aprile 2014, dopo un sopralluogo tecnico, saranno espletate tutte le procedure per l’apertura del cantiere.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore