Saviano, il degrado della Stazione Circumvesuviana

Pasquale Iannucci

SAVIANO - Partire o arrivare alla Stazione Circumvesuviana di Saviano, significa per i cittadini vivere una situazione sconfortante e traumatica. È una visione da incubo quella che si presenta agli occhi dei viaggiatori nel constatare l’abbandono totale di una realtà sociale importante per sportarsi sul territorio. La storica struttura della Circumvesuviana di Saviano è ridotta ormai in uno stato pietoso, con i suoi ambienti fatiscenti e pericolosi.

Gli spazi interni della stazione si presentano: squallidi e umidi con le porte inefficienti, i bagni maleodoranti, i pavimenti e vetri sporchi, le scale che portano ai binari dissestate, tutto ha bisogno di un aiuto concreto e restaurante Nell’aria aleggia un odore nauseante di urina derivato appunto dalla carente pulizia.

Le lamentele di tutti i cittadini viaggianti, pendolari e occasionali si intensificano giorno per giorno e trovano giustificazione dallo stato degradante e squallido in cui riversa la struttura nella Città del Carnevale, che da soli pochi giorni fa ha ospitato migliaia di visitatori viaggianti per il grande Carnevale Savianese e certamente non ha dato una buona impressione. Pertanto si chiede aiuto e si supplicano le Autorità competenti affinchè pongano fine e questo scempio provvedendo al più presto ad un’idonea sistemazione. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250