Nola, il vescovo Depalma: dolore per il suicidio di Eduardo

Giuseppe Monda

Anche il Vescovo interviene sul suicidio del panettiere di Casalnuovo.

NOLA - Il Vescovo di Nola, mons. Beniamino Depalma, ha accolto con immenso dolore la notizia della morte di Eduardo De Falco, cittadino di Pomigliano d'Arco, e commerciante di Casalnuovo. Il Vescovo di Nola assicura insieme a tutta la Chiesa, appoggio e vicinanza alla famiglia di Eduardo, in questo momento cosi tragico e doloroso. Eduardo 43enne panettiere di Casalnuovo non ha lasciato solo un vuoto incolmabile nei cuori di quanti lo amavano ma ha soprattutto spinto molti di noi a porsi seri interrogativi su quanto accaduto, e in particolare modo ha spinto a chiederci se quella morte poteva essere evitata. Mons. Beniamino attribuisce la responsabilità del gesto di Eduardo ad una comunità assente che non è ha vigilato, ma bensì ha permesso che una multa diventasse fonte di ansia in un tempo di crisi che vede già soffrire troppi esercizi commerciali.

La scelta di Eduardo
spinge la Chiesa di Nola a chiedere, con forza, che la richiesta del rispetto della legge vada di pari passo con il rispetto della dignità dell'uomo: " in un tempo difficile quale quello che viviamo, lo Stato non può non tenere conto dello disperazione dei tanti piccoli e medi imprenditori che oggi pagano lo scotto di una politica che, soprattutto al Sud, non è stata in grado di creare sviluppo. L'illegalità va combattuta ma bisogna ricordare che è la legge ad essere per l'uomo, non l'uomo per la legge". 

Ora è il tempo del
dialogo, della riflessione e anche delle assunzioni di responsabilità; è il tempo dell'educazione al rispetto della legge. " Lo Stato é un' istituzione al servizio dei cittadini e non solo un soggetto da temere o al quale dover, esclusivamente, pagare tributi".
La Chiesa di Nola invita tutti soprattutto a dialogare per creare luoghi di accoglienza e reale ascolto di chi è in difficoltà, luoghi necessari a "costruire la speranza", anche in tempo di crisi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Monda >>




Articoli correlati



Altro da questo autore