Europa League, Swansea – Napoli

Pasquale Iannucci

In attesa del Genoa al S.Paolo

In attesa del Genoa al San Paolo, il Napoli pareggia 0-0, nella partita d’andata dei sedicesimi di Europa League in casa dello Swanse, confermando il suo discreto stato di forma e rimandando la qualificazione al S. Paolo fra una settimana. La partita, che è risultata abbastanza complessa e difficile, si è conclusa con un risultato di parità che accontenta i partenopei ma lascia l’amaro in bocca ai gallesi, che si sono impegnati arduamente per tutti i ‘90 minuti senza però riuscire a concretizzare le varie occasioni Grazie soprattutto ai due portieri napoletani: Rafael e il sostituto Reina, che strepitosi si sono superati in un paio di interventi salvando il risultato.

Il Napoli, in terra Gallese, ha sofferto molto. Dopo i lampi iniziali di Callejon ed Hamsik, lo Swansea ha preso il sopravvento imponendo il proprio gioco e giostrando le proprie azioni con un ritmo elevatissimo. La difesa senza Goulam, Albion e Fernandez squalificato, ha traballato paurosamente e ha dimostrato lacune nel contrastare le folate improvvise e veloci dei Gallesi. Il Napoli, intanto, ha fatto fatica a svolgere il suo gioco congeniale: le ripartenze. Insigne, Hamsik e Callejon, forse stanchi e sotto tono, si sono mossi con difficoltà e lentezza, senza contare Inler disorientato e Higuain non al massimo delle condizioni. Una partita non bella, derivata appunto dal non gioco dei Partenopei, che fortunatamente hanno chiuso con il risultato di parità, una partita che si stava mettendo male.

Tutto si deciderà Giovedi prossimo al S.Paolo alle ore 19,00, sperando nel maggior impegno degli Azzurri. Chi passerà il turno si troverà di fronte la vincente tra il Porto e l’Eintracht (prima sfida in Portogallo terminata 2-2). Intanto inizia l’attesa dello scontro al S. Paolo tra Napoli e Genoa di Lunedi sera nella venticinquesima giornata di Campionato Italiano. In questi giorni per gli Azzurri, il recupero delle forze e degli stimoli psicologici deve essere immediato e capace di reagire al rinato Genoa di Girardino, Sculli e degli ex compagni Napoletani.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore