Nola, Tares: la protesta corre sul Web

Vincenzo Esposito

NOLA  - A far scattare la denuncia dei fatti, ad opera dei 5 Stelle nolani, diverse problematiche relative al pagamento della Tares, la cui scadenza era fissata al 31/12/13. Nel comunicato si racconta di centinaia di cittadini, tra cui anziani, in fila presso l’Ufficio Tributi di Nola a partire dalle 15:30 di ieri.

Motivo: “Cartelle Tares sbagliate negli importi tra acconto e saldo ed inviate con quasi due mesi di ritardo dalla data di pagamento, in busta “anonima” senza timbro di partenza né di arrivo”. A ciò si aggiunge la possibilità di eventuale mora per i presenti, vista specificata la data ultima per il pagamento.

Come si legge n
el comunicato è un sonoro “Vergognatevi” la sintesi della lunga attesa. Il M5S si dice infine pronto ad attivare i suoi parlamentari per fare fronte alle problematiche emerse in giornata.
Alleghiamo una delle foto condivise sulla pagina FB del M5S Nola.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Esposito >>




Articoli correlati



Altro da questo autore