Marigliano, sequestrati 20 kg. di fuochi illegali

Redazione

Arrestato un uomo di 30 anni incensurato

MARIGLIANO - Grande e proficua attività dei carabinieri della stazione di Marigliano contro i botti illegali per il fine anno. Nel pomeriggio del 31 dicembre, infatti, i carabinieri di Marigliano, agli ordini del comandante Raffaele Di Donato, hanno sequestrato oltre 20 kg di fuochi d’artificio illegali.

Durante un servizio mirato contro l’illecita attività di vendita di fuochi d’artificio è stato arrestato un uomo, V.M. , di 30 anni,  nel quartiere di Pontecitra. I militari hanno trovato,  durante la perquisizione, nello scantinato dell’Isolato 4 del quartiere di Pontecitra, 20kg di botti pronti ad essere venduti per “festeggiare” il nuovo anno.

Subito sono intervenuti gli artificieri del Nucleo del Comando Provinciale di Napoli , che hanno classificato e catalogato i fuochi ritrovati. In tutto erano rentini ad alto potenziale e una cipolla di 400 gr. In più vi erano oltre 50 kg di fuochi cinesi. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione di materiale esplodente e posto agli arresti domiciliari.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250