Marigliano, sprofonda Corso Umberto I

Redazione

Il Commissarop Zappalorto dichiara Corso Umberto I strada dissestata per evitare costosi contenziosi

MARIGLIANO - Dopo i lavori di rifacimento raffica di citazioni al Comune: 450 mila sono gli euro rivendicati per i vari sinistri. Intanto il Commissario Prefettizio Zappalorto in partenza per Gorizia, dove rivestirà il ruolo di prefetto, corre ai ripari facendo apporre i cartelli di strada dissestata.

Si cerca così di arginare anche il fenomeno dei falsi incidenti, proliferati da quando si è diffusa la voce delle pessime condizioni in cui versa il Corso, nonostante sia stato interessato da lavori per quasi un milione di euro.

Una situazione veramente scandalosa. Il basolato del centro cittadino si muove sotto i piedi e spesso si aprono anche voragini, mentre aumentano vertiginosamente le citazioni . Il commissario Zappalorto però non ci sta e così dopo aver presentato un esposto in Procura ricorre alla segnaletica di strada dissestata.

Si sospettano truffe e speculazioni a danno dell’ Ente locale. Si sollecitano accertamenti sia in relazione ai luoghi dove avvengono gli incidenti e sia sui testimoni indicati sulle pratiche di risarcimento , che stando a quanto già emerso in passato, risultano essere sempre gli stessi.

Insomma pratiche, che potrebbero essere truffaldine, che adesso il Palazzo Di Città intende bloccare con i segnali di strade dissestate in modo da cancellare la posta negativa che incide pesantemente sul bilancio comunale, facendo maturare numerosi debiti fuori bilancio.

La segnaletica, che avverte del rischio in Corso Umberto I divide però la città. "Non si risolvono con la segnaletica i problemi. Si individuino i responsabili dello scempio perpetrato con i lavori e si inchiodino di fronte alle proprie responsabilità chiedendo eventualmente un risarcimento”. E' questo quello che si augurano i mariglianesi. Resta però una questione di fondo: è sparita persino la polizza fideiussoria e questa la dice lunga sul clima che regna in Comune..

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore