San Vitaliano, rapina al supermercato Piccolo

Redazione

Carabinieri arrestano coppia di rapinatori. trovati in possesso anche di un dispositivo per rendere inefficiente la telefonia mobile.

SAN VITALIANO - Sono entrati, uno arma in pugno, nel Supermercato Piccolo a san Vitaliano, sabato sera in tarda serata, e hanno portato via l’incasso della giornata, circa 1000 euro.

Avviati le indagini i militari dell’Arma hanno identificato due giovani quali autori della rapina perpetrata nella tarda serata di sabato a San Vitaliano,
dove con la minaccia  di una pistola hanno costretto le due cassiere a consegnare l’incasso giornaliero, circa 1.000 euro, per poi darsi alla fuga in sella a un motociclo.

I carabinieri della stazione di San Vitaliano insieme a colleghi della stazione Napoli - Barra hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto Luca Coratella, 22enne, al momento già agli arresti domiciliari per rapina ed Emanuele Ercolano, 18enne, già noti alle forze dell’ordine entrambi ritenuti responsabili di rapina aggravata.

I due giovani sono stati rintracciati nelle loro abitazioni e sono stati portati in caserma. Qui sono stati riconosciuti dalle vittime. Nel corso di perquisizioni domiciliari nelle loro abitazioni è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro una pistola scenica, la riproduzione della semiautomatica in uso alle forze dell’ordine, un passamontagna, due radio ricetrasmittenti e uno “jammer”, un dispositivo utile a rendere inefficienti gli apparati di telefonia mobile in un raggio di circa 200 metri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250