Marigliano, prostituta picchiata e violentata

Redazione

MARIGLIANO - Tentano di derubare una prostituta, ma quando si accorgono che non ha soldi nella borsa la picchiano e pretendono un rapporto sessuale. L'episodio si è registrato due sere fa nei pressi di Marigliano, ai confini con Acerra. Nei guai sono finiti due trentenni di Taurano, pregiudicati. Sono stati denunciati a piede libero: sono ora accusati dei reati di violenza sessuale e rapina.

La vittima una giovane rumena di 20 anni. E' stata propria la giovane a far individuare i due balordi annotando alcuni numeri della targa dell'auto sulla quale viaggiavano i due trentenni. La ragazza ha chiesto aiuto ai carabinieri che li hanno di li a poco identificati. A condurre le indagini sono stati i militari di Castello di cisterna diretti dal capitano Michele D'Agosto

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore