Castello di Cisterna, incendio nell'ex piscina

Redazione

 CASTELLO DI CISTERNA - Incendio nell’impianto dell’ex piscina Delphinia di Castello di Cisterna. È successo domenica,  poco prima delle ore 14:00. La struttura, situata nel rione popolare 219 e più precisamente in via Enrico De Nicola, è finita per l’ennesima volta nel mirino dei vandali. Nel pomeriggio di domenica ignoti hanno tentato di appiccare il fuoco all’interno, entrando da una porta posta sul retro. Sono state date alle fiamme sostanze plastiche, che hanno danneggiato l’impianto, ma senza conseguenze gravi.

Per fortuna è stato tempestivo l’intervento degli abitanti del quartiere, che hanno immediatamente allertato i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. Ad attirare la loro attenzione: il fumo nero e l’odore acre di sostanze plastiche provenienti dalla struttura. Immediato è scattato l’allarme : si è evitato il peggio.

L’episodio, però, ha richiamato l’attenzione sulla marea di raid che stanno interessando l’ex piscina chiusa nel settembre del 2011, dopo essere stata gestita brillantemente, per oltre un ventennio dalla società Delphinia. Successivamente il Comune non rinnovò la convenzione. L’impianto resta off limits dal settembre 2011,  mentre si attende un intervento da parte del Palazzo di Città per ripristinare la struttura. Si starebbe tentando la via di un finanziamento europeo.

Foto di Pasquale Giordano

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore