Mariglianella, giovane architetto disegna il futuro della Regione

Redazione

Giovani architetti, tra cui Felice De Silva, disegnano il futuro della pianificazione paesaggistica regionale

MARIGLIANELLA - Il gruppo emergente di giovani architetti locali composto da Felice De Silva (di Mariglianella), Bruna Di Palma, Giuseppe Ruocco e l’ingegnere Alberto Aiello per la parte energetica, progettano “Il futuro del Piano”. E’ questo il nome del progetto che si è classificato al primo posto del concorso di idee «Modelli sperimentali per una pianificazione e una progettazione innovativa: idee per la valorizzazione dei paesaggi campani» bandito dalla Regione Campania.

Al concorso, teso ad acquisire da giovani professionisti idee innovative per la riqualificazione e valorizzazione del territorio regionale che utilizzino modelli fondati su un corretto equilibrio tra crescita e paesaggio, sono pervenute ben 39 idee progettuali. Gli architetti Felice De Silva, Bruna Di Palma e Giuseppe Ruocco hanno all’attivo premi di architettura e primi posti a concorsi di progettazione nazionali e internazionali, ma è nell’ambito di questa iniziativa che hanno potuto esprimere una loro idea anche sul territorio al quale appartengono proponendo un Piano Urbanistico Comunale (PUC) ed un Regolamento Urbanistico Edilizio Comunale (RUEC).

La cerimonia di premiazione avverrà lunedì 21 ottobre alle 14:30 nel Complesso di Santa Sofia a Salerno, nell’ambito dell’importante manifestazione III Rassegna Urbanistica Regionale organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU). Il gruppo vincitore ha interpretato il tema del concorso come occasione di sperimentazione, nell'ambito della quale lanciare una proposta di pianificazione urbanistica per una parte di territorio campano fortemente caratterizzata da specificità naturalistiche, insediative, agricole e storico - architettoniche: la penisola sorrentina, ed in particolare il comune di Piano di Sorrento.

L'idea evolutiva e dinamica di paesaggio alla base della proposta è uno dei motivi di successo del progetto, elaborato in un’ottica di progressivo superamento del concetto di tutela come conservazione della conformazione fisica di un territorio verso un'idea di conservazione dei processi delle modalità trasformative.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250