Nola, immigrati: altre tre espulsioni

Redazione

 NOLA - È guerra, oramai, agli immigrati irregolari sul territorio di Nola. Dopo le espulsioni di qualche giorno fa, ecco altri tre nuovi provvedimenti.

Sono stati notificati questa mattina a tre stranieri intercettati dagli uomini del locale commissariato di P.S., guidato dal primo dirigente Giovanni Mandato, nell’ambito del servizio di controllo straordinario del territorio comunale, fortemente voluto dal sindaco Geremia Biancardi.

È stato fermato anche un quarto straniero per il quale sono in corso accertamenti relativi all’applicazione dell’obbligo di dimora a Piazzolla di Nola, mai notificatogli sinora ed emesso dal Tribunale di Velletri nel febbraio del 2009.
Salgono così a dodici le persone fermate.

“Nel ringraziare gli uomini del commissariato ed il dirigente, il dottor Giovanni Mandato – ha affermato il sindaco Geremia Biancardi –, mi preme sottolineare, ancora una volta, un concetto tanto semplice quanto chiaro: quanto abbiamo sollecitato non era più rinviabile proprio per garantire maggiore sicurezza a tutti, cittadini e stranieri che vivono regolarmente nel nostro territorio. Non permetteremo quindi a chiunque non sia in regola, di turbare la civile convivenza della nostra città”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore