Nola, il vescovo scrive agli alunni

Redazione

 NOLA - Come consuetudine mons. Beniamino Depalma, il vescovo di Nola, , scrive una lettera agli studenti della diocesi per l’inizio del nuovo anno scolastico 2013/2014.

Oggi pomeriggio, infatti, presso il Seminario vescovile di Nola, il vescovo ha incontrato gli insegnati di religione del territorio ai quali ha affidato il messaggio perché lo donino ai propri allievi.


Nella lettera, quest’anno, il vescovo Depalma affronta il tema della fede:
«La fede vissuta con il lume della ragione, quindi fede “pensata”, ha la capacità di liberare dalla paura e dalla diffidenza, non teme di confrontarsi con il mondo perché infonde coraggio, e spinge all'azione in quanto “possiede una luce creativa”».

La fede, dunque, scrive Padre Beniamino in uno dei passaggi centrali del messaggio, genera una «salutare inquietudine» che ci spinge a dire sì alla vita come ricerca e opportunità, come rischio e scommessa speranzosa, come «possibilità d’incontro col il bello e il vero».

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore