Napoli, il Comune censura manifesto

Redazione

NAPOLI - Il Comune di Napoli censura delle pubbliche affissioni con pretestuose scuse.  Il motivo addotto è decoro pubblico e la segnalazione da parte di cittadini. Il manifesto in questione, per il quale Palazzo S. Giacomo ha chiesto la rimozione alla società che detiene la gestione delle affissioni, è quello di NoiConsumatori  dal titolo "Basta Farci Male" nel quale invita i cittadini a prendere coscienza dei loro diritti e a mobilitarsi affinchè vengano presi in considerazione e tutelati.

"Questo autogol della malapolitica, - ha dichiarato Angelo Pisani leader Nazionale NoiConsumatori - 
questo schiaffo alla democrazia e alla libertà di espressione non fermerà il nostro impegno e le nostre battaglie che hanno l'unico fine di tutelare la collettività e renderla consapevole ed informata di fronte ai tanti problemi e violazioni che sono alla base della grande crisi sociale ed economica in cui affoghiamo".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore