San Giuseppe Vesuviano, accoltella il fratello

Redazione

Ferisce il fratello con le forbici durante una lite, arrestato

SAN GIUSEPPE VESUVIANO - Litiga con il fratello di un anno più grande di lui e lo accoltella con una forbice. Il giovane è stato bloccato su via Frassino, nella sua abitazione dai carabinieri della locale stazione insieme ai colleghi della stazione di Nola,   che lo hanno arrestato per tentato omicidio.

Si tratta di Giovanni Rihad Esposito, 23 anni, del luogo, incensurato. I militari sono immediatamente intervenuti dopo che, al culmine di una lite per futili motivi, il giovane ha colpito con un paio di forbici il fratello Mario Nabil, 24 anni, all’emitorace destro.

La vittima, soccorsa e trasportata dal personale del 118 all’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola è stata medicata e ricoverata. Non in pericolo di vita ed è giudicato guaribile in 15 giorni. Le forbici sono state sequestrate. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore