Saviano, due arresti

Redazione

Un fermo per riciclaggio di veicoli rubati e un arresto ad affiliato a clan per violazione agli obblighi della sorveglianza speciale

SAVIANO - Allocca Luigi è stato sorpreso e bloccato in un capannone, su via Torre di Saviano, mentre era intento ad alterare il numero d’identificazione del telaio di una Toyota Yaris e di uno scooter Piaggio Vespa che, con successivi controlli, sono risultati rubati a San Giuseppe Vesuviano. Durante l’operazione si è presentato nei locali il Tuccillo Gaetano, che identificato dai carabinieri è stato sorpreso in violazione all’obbligo di soggiorno nel Comune di residenza.

I carabinieri della stazione di Saviano li hanno arrestati, uno, Gaetano Tuccillo, 47 anni, residente a Piazzolla Di Nola, già noto alle forze dell’ordine, per violazione agli obblighi della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, ritenuto affiliato al clan camorristico “Ruocco” e Allocca Luigi, 59 anni, sottoposto a fermo per riciclaggio di veicoli rubati, residente a Nola.

Sono in corso indagini per accertare il coinvolgimento o meno del Tuccillo nel reato di riciclaggio di auto rubate. I veicoli e il capannone sono stati sequestrati.
il Tuccillo è in attesa di rito direttissimo, mentre Allocca è stato associato al carcere di Poggioreale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore