Manfredi, Acqua: risoluzione per avviare iter su legge

Redazione

Deputati PD: impegno a partecipare a intergruppo per rispettare esito referendario.

ROMA - Oggi una delegazione di deputati del Partito Democratico ha partecipato all’iniziativa del Forum per l’acqua pubblica in piazza Montecitorio. All’evento sono intervenuti Alessandro Bratti, Francesco Laforgia, Massimiliano Manfredi, Raffaella Mariani, Davide Mattiello, Marco Miccoli, Tonino Moscatt, che hanno annunciato che “l’impegno condiviso con gli altri gruppi politici aderenti alle istanze che il movimento sostiene è quello di partecipare ad un intergruppo parlamentare, che modifichi la legge di iniziativa popolare sull’acqua pubblica alla luce dell’esito referendario e individui le modalità per correggere il metodo tariffario transitorio indicato dall’Autorità per l’energia elettrica e gas”. 

“Come Pd andremo avanti per approvare una legge che, a due anni dal referendum, affermi la necessità di una gestione dell’acqua che arrivi ad essere totalmente pubblica e vicina alle esigenze dei cittadini – afferma Massimiliano Manfredi – In particolare urge rivedere le attuali tariffe e porre un freno regolamentato ai distacchi per morosità, che non possono essere eseguiti con leggerezza a danno delle famiglie più indigenti, come spesso è accaduto in Campania e nel Mezzogiorno. In tal senso va nella giusta direzione il lavoro della Commissione Ambiente che, con una Risoluzione ad hoc fortemente voluta dal Pd, porrà le basi per concludere l’iter legislativo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore