Castello di Cisterna, riparato il lucernario nella 219

Redazione

CASTELLO DI CISTERNA  - Il 29 marzo abbiamo pubblicato un articolo, su una petizione fatta a Castello di Cisterna, nel quale si parlava oltre che di lastre eternit anche e di un lucernario pericoloso.

Due degli organizzatori della petizione, Pasquale Giordano e Pasquale Fusco,  denunciavano: ''Gia' qui nella 219 - spiegano - c'e' la struttura sportiva abbandonata da anni, con il relativo teatro sistemato proprio sotto la strada, che però non è per nulla sfruttato. Si pensi che quello che dovrebbe essere il lucernario, non ha mai visto la luce, in quanto privo di vetri, e quindi pericoloso per i bambini: è ricoperto di lastre di ferro e alluminio da sempre, in quanto è sulla strada ed i bambini potrebbero affacciarvisi e finirci dentro''.

L’altro giorno è Pasquale Giordano, uno dei due che ha organizzato la petizione, a mettersi in comunicazione con la nostra redazione: “Salve , il 29 marzo è uscito un vostro articolo di una petizione a Castello di Cisterna nel quale si parlava anche di un lucernario pericoloso. Per correttezza è giusto comunicarvi che gli Enti territoriali preposti (Comune e Polizia Municipale) hanno provveduto a mettere in sicurezza il lucernario in questione (allego foto). Saluti. Pasquale Giordano”.

Un bell’esempio di correttezza, che dimostra che oggi i cittadini che partecipano alla vita pubblica vogliono solo che siano risolti i problemi, dando a Cesare quello che è di Cesare, senza rancori.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250