Nola, IPIA Leone: una tre giorni su Giovanni Falcone

Redazione

NOLA - Nell’Istituto Leone di Nola si parlerà per tre giorni di seguito di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e degli agenti di scorta Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Di Cillo, che persero la vita in quel tremendo attentato in quel lontano 23 maggio del 1992.

A promuovere la discussione, in occasione del 21° anniversario della strage di Capaci, sarà il prof Salvatore Alaia ex sindaco del Comune di Sperone, che ne parlerà, a partire da domani e per 3 giorni, con i suoi alunni dell' I.P.I.A " A. Leone" di Nola, per cercare di fare luce su una vicenda ancora oscurata da mille ombre.

Un modo sia per tenere vivo il ricordo del grande magistrato ucciso dalla mafia sia per confrontarsi su una delle pagine più brutte della nostra storia. Ancora oggi, - dichiara Alaia - il ricordo di Falcone rimane impresso nella mente di un'intera generazione che nonostante la solidarietà non è riuscita a fare più di tanto.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250