Nola, al Masullo-Theti si parla di rinnovabili

Redazione

Incontro sulle energie rinnovabili, una sfida per nuove professionalità

NOLA -  Si è svolto nell’auditorium multimediale dell’Istituto Tecnico “Masullo-Theti” di Nola, con la  partecipazione della Engineering Service Associati di Nola,  rappresentata dall’ing. Erasmo Caliendo, esperto nel settore delle energie rinnovabili,  un incontro di orientamento e formazione per gli alunni del Corso Geometri .

Dopo l’introduzione del responsabile per i rapporti con gli Enti esterni, prof. Pierpaolo Matarazzo: “Il messaggio che si intende trasmettere agli alunni con questa iniziativa è che non bisogna avvertire la crisi eco-nomica solo come un momento di difficoltà, ma piuttosto interpretarla come un processo di cambiamento con cui ci si deve confrontare criticamente e nell’ambito del quale è possibile intravedere delle nuove occasioni di business”.

E' intervenuto l’ing. Caliendo:“Diversamente da quanto accadeva in passato,  ai futuri Geometri si richiede oggi non solo il possesso di competenze strettamente professionali, ma anche e soprattutto uno spirito imprenditoriale che li porti a lavorare con autonomia, a sviluppare pienamente le proprie doti di leadership e a confrontarsi criticamente con la realtà circostante. Le giovani generazioni devono imparare a comprendere le reali dinamiche del mondo del lavoro: è per questo che pensiamo sia utile portare le nostre esperienze a scuola, per approfondire l’impatto che la diffusione dello sfruttamento di fonti di energia rinnovabile può avere sull’economia reale”.

Il dirigente scolastico, prof. Ettore Acerra, elogia la collaborazione: “La partnership con Engineering Service, membro del Comitato Tecnico Scientifico costituito presso il nostro Istituto, rappresenta obiettivamente un valore aggiunto, in quanto offre agli alunni l’opportunità di confrontarsi con un settore economico che, in controtendenza rispetto all’andamento generale dell’economia, presenta attualmente interessanti ed assai concrete prospettive di sviluppo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore