Brusciano, il cordoglio di Guarino per le vittime della SS 268

Redazione

Carmine Guarino candidato sindaco, sconvolto dal dolore per la tragedia che ha colpito le famiglie Monda -Sorrentino, esprime il suo profondo cordoglio e annulla ogni manifestazione in programma per il fine settimana.

BRUSCIANO - E' il giorno del dolore e dell'addio  a Marigliano. Si terranno oggi alle 16:00, al convento di San Vito, i funerali delle 5 vittime del terribile incidente, avvenuto domenica sulla Statale 268. A Marigliano è stato proclamato il lutto cittadino, negozi e uffici chiusi, tutte le attività restano ferme.

Ma questa tragedia terribile che ha sconvolto la città di Marigliano, coinvolge tutti. La prematura quanto sciagurata scomparsa di un intera famiglia di concittadini nonché di amici, ha travolto e addolorato l'intera comunità anche a Brusciano, che piange i suoi amici, Salvatore Monda, Annamaria Sorrentino, e i tre figli Angela, Vittoria e Gaetano. Il candidato a sindaco del comune di Brusciano, Carmine Guarino, affettivamente legato alle famiglie Monda e Sorrentino, esprime il suo più profondo cordoglio, e così come naturalmente richiesto dal dolore e dal rispetto che nutre nei confronti di questa tragedia che ha colpito i suoi amici, annulla le manifestazioni politiche previste in piazza XI Settembre per sabato 11 maggio e domenica 12 maggio. Inoltre, la sede elettorale, chiusa per lutto dal giorno della tragedia, resterà chiusa fino alla prossima settimana.

“Sarebbe impossibile per me e per i candidati delle mie liste, - afferma Guarino - portare avanti qualunque manifestazione, in questo momento di grande dolore, c'è spazio solo per il silenzio e per le lacrime. Conoscevo la famiglia Monda, inoltre siamo tutti affettivamente legati alla figura di Sebastiano Sorrentino, come uomo politico ma soprattutto come amico, una persona perbene e disponibile con tutti. A lui alla sua famiglia e alla famiglia Monda esprimiamo iil nostro profondo cordoglio. Io sono padre, e il pensiero di quei giovanissimi ragazzi, strappati alla vita in un modo così tragico mi lascia attonito. Angela Vittoria e Gaetano, avevano tantissimi amici qui a Brusciano che li amavano profondamente e che sono sconvolti per questa sciagura.

Questa tragedia ha sconvolto tutti, Brusciano vive un grande lutto. Bisogna intensificare i controlli sulle strade, promuovere l'educazione stradale a partire dall'età scolare, ma bisogna soprattutto impegnarsi affinchè strade maledette, come la Statale 268, impregnata del sangue di centinaia di vittime, siano messe in sicurezza e lì dove non fosse possibile agire in tal senso, chiuderle. Le istituzioni tutte devono agire quanto prima, non possiamo tollerare oltremodo che tragedie come queste. Restare inermi dinanzi a ciò, ci rende tutti complici e responsabili.” 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250