Pollena Trocchia, chiusa una carrozzeria completamente abusiva.

Redazione

POLLENA TROCCHIA - Dopo il ritrovamento in località Guindazzi di Pollena Trocchia, di parti di carrozzeria e altri rifiuti, sono state fatte delle indagini che hanno portato all’ eventuale autore dell’abbandono dei rifiuti in questione: una nota carrozzeria della zona. È stata sequestrata. E  tra l’altro operava senza le prescritte autorizzazioni ambientali.

Il sequestro è stato eseguito dagli agenti della Polizia Provinciale- Distretto Nolano su indicazioni del ten. Andrea Valente. Gli agenti hanno sequestrato l’intero stabile che ospitava l’officina: uno stabile di circa 180 metri quadrati.

Il gestore dell’ attività il sig. G.B. e la proprietaria dell’ immobile la sig.ra M.B. sono stati denunciati a piede libero alla magistratura.
L’ipotesi dell’ accusa è di aver esercitato l’attività di carrozzeria in assenza delle autorizzazioni nel rispetto della normativa vigente per quanto attiene le emissioni nell’atmosfera di fumi e smaltimento dei rifiuti di lavorazione.

All’interno dello stabilimento finito sotto sequestro,  infatti, sono stati trovati vernici e solventi, che servivano per la verniciatura di autoveicoli. La carrozzeria usava anche una cabina forno con tanto di camino da cui fuoriuscivano fumi e scorie in polvere di varia natura. Tanto è bastato a far scattare anche la segnalazione per inquinamento ambientale. Il lavoro investigativo degli agenti è all’esame ora della magistratura che ha poi avvalorato l’attività della Polizia Giudiziaria.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore