Marigliano, preso un magnaccia a Boscofangone

Redazione

Un arresto per favoreggiamento alla prostituzione

MARIGLIANO – Stava accompagnando con la sua auto le “sue” donne al lavoro. Arrestato uno dei magnaccia, che infestano le campagne di Marigliano. I carabinieri della stazione di Acerra hanno arrestato per favoreggiamento alla prostituzione Barba Stanislao, 47 anni, residente a Pomigliano d’Arco, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato notato in località Boscofangone alla guida di un’autovettura mentre accompagnava giovani donne a battere sulle strade di periferia della nostra città.

Alla vista dei militari dell’Arma ha tentato, invano, la fuga: è stato bloccato dopo in breve inseguimento. Le donne sono riuscite a far perdere le tracce nelle campagne circostanti. L’autovettura è stata sequestrata e l’uomo portato nel carcere di Poggioreale.

Nota di rettifica in data  18/12/2013

Alla luce della sentenza del GIP di Nola dott. Giuseppe Sepe (sentenza n. 453/13) con la quale il sig. Barba Stanislao è stato prosciolto dall'imputazione perché il fatto non sussiste, pubblichiamo la nota dell’avvocato Guarino:
"Grave errore giudiziario ai danni del sig. Barba Stanislao, 47 anni residente a Pomigliano d'Arco, il quale veniva ingiustamente arrestato ed accusato dell'odioso reato di favoreggiamento alla prostituzione. Infatti, è stato disposto con sentenza del Tribunale di Nola l'immediato proscioglimento del sig. Barba Stanislao perché il fatto non sussiste".
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250