Marigliano, raccolta firme per la scuola di Miuli

Redazione

MARIGLIANO - Appello del presidente del Consiglio dell’ Istituto Comprensivo Pacinotti Aldo Paribelli alle Istituzioni per la conclusione dei lavori e la riapertura della scuola elementare di Miuli chiusa il 25 novembre del 2009 “per lavori di ristrutturazione”. Il presidente porta   di nuovo agli onori della cronaca la vicenda della scuola elementare di Miuli  con una lettera inviata a MARIGLIANO.net. E lo in nome di tutte le famiglie mariglianesi coinvolte.

In questi giorni, infatti, le famiglie interessate hanno organizzato una raccolta di firme indirizzata al sindaco e agli altri responsabili comunali. Esse si riservano altre possibili iniziative che diano “voce” alle loro rimostranze e fanno appello ancora una volta e con forza alle Istituzioni Comunali, affinché sia possibile acquisire certezze sul futuro dell’edificio scolastico di Miuli, che ribadiamo è chiuso “dal lontano 2009” per ristrutturazione.

Il 25 novembre del 2009, infatti, la Giunta Sodano dispose la chiusura dell’edificio scolastico miulese per inagibilità, affermando che in tempi brevi sarebbero stati avviati interventi di rifacimento. Tuttavia, non è stato così: i lavori non sono mai finiti, e la scuola non è stata mai più riaperta, nonostante siano passati tre anni e quattro mesi dalla sua chiusura. Pubblichiamo per intero l’’accorato appello del presidente del Consiglio d’Istituto Aldo Paribelli.

Il “miraggio” della riapertura dell’edificio scolastico di Miuli a Marigliano

Sono alcuni anni che studenti e famiglie della scuola primaria Pacinotti di Miuli non possono disporre dell’edificio scolastico “storico” di via Padre Pio, da sempre uno dei principali punti di riferimento e di aggregazione del quartiere. E così, per poter seguire le lezioni, i giovani allievi e le rispettive famiglie sono costretti a pellegrinaggi tra i diversi plessi scolastici di Marigliano e a subire collocazioni spesso inadeguate o, comunque, disagiate.

E indubbio che, specie per la scuola primaria, il corretto svolgimento delle attività didattiche richieda condizioni logistiche e ambienti di studio che l’attuale dislocazione delle classi a Miuli non può garantire. Questi aspetti costituiscono un presupposto essenziale per l’organizzazione dell’insegnamento, per l’armonia, la sicurezza e la tranquillità dei giovani studenti oltre che per la vita stessa delle famiglie del comprensorio miulese.

Proprio per questo, da troppo tempo si parla della parziale riapertura del vecchio edificio scolastico. Nonostante le ripetute ed accorate istanze inoltrate negli anni agli Enti locali dall’Istituzione Scolastica e dai rappresentanti dei genitori, a dispetto degli sforzi compiuti e degli impegni assunti dell’Amministrazione comunale, ad oggi non esistono garanzie né previsioni realistiche sull’ultimazione dei lavori di adeguamento dell’edificio scolastico di Miuli che, di fatto, dall’estate scorsa non registrano alcun progresso.

A fronte dell’esasperante ristagno della situazione edilizia del plesso, in questi mesi è stata attivata la procedura tecnico-amministrativa per finanziare la ristrutturazione della restante parte dell’edificio. Si configura quindi, oltre al danno, anche la beffa di ulteriori fondi pubblici destinati a lavori di cui, di questo passo, si rischia di non si vedere mai la fine. E il pensiero va inevitabilmente a tante opere pubbliche rimaste incompiute, vero dramma per questa società, specie in questi tempi di crisi recessiva.
A nome di tutte le famiglie mariglianesi coinvolte, che in questi giorni hanno organizzato una raccolta di firme indirizzata al Sindaco e agli altri responsabili comunali e che si riservano ogni altra possibile iniziativa che dia “voce” alle loro rimostranze, faccio appello ancora una volta e con forza alle Istituzioni Comunali, affinché sia finalmente possibile acquisire certezze sul futuro dell’edificio scolastico di Miuli.

I tempi son dunque maturi per passare dalla politica delle parole e degli impegni non mantenuti a quella della risolutezza e dei fatti.


Il Presidente del Consiglio di Istituto Comprensivo Pacinotti
Ing. Aldo Paribelli

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore