Nola, Biancardi: sono per l'acqua pubblica

Redazione

 NOLA – Non si è fatta attendere la replica del sindaco Geremia Biancardi alle critiche piovutegli addosso in queste ore da parte della Cgil, a nome del suo rappresentante Salvatore Velardi, e del Comitato Civico per l’acqua pubblica. E lo fa in modo duro:

“L’amico Velardi, come spesso accade, mistifica e travisa il senso delle cose e delle parole. E allora, per evitare ulteriori fraintendimenti, sperando di non dovermi più ripetere, ribadisco e preciso le mie posizioni. Sono e resto a favore dell’acqua pubblica sette giorni su sette e, la convinta adesione al tavolo dei Comuni, proposto da Palma Campania, ne è prova tangibile. Sono, allo stesso tempo, convinto che, fin quando non ci saranno nuovi provvedimenti legislativi o attuativi, sia a livello nazionale che a livello regionale, che rispecchieranno la volontà popolare espressa nei referendum del 2011, ovvero, ridetermineranno le condizioni per la gestione del Servizio Idrico Integrato, lo dico chiaro e forte, non si può fare altro che rispettare la legge attualmente in vigore”.

E non si tira indietro neppure sulla vicenda della sentenza della decima sezione civile del Tribunale di Napoli:” Per quanto riguarda, invece, la sentenza della decima sezione civile del Tribunale di Napoli, premesso che è un sacrosanto ed inviolabile diritto dei cittadini, impugnare e appellarsi ad una sentenza, ribadisco e sottolineo che quanto stabilito dall’Amministrazione comunale tutta, e di questo ringrazio tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale, ha evitato al Comune di Nola ulteriori guai che sarebbero, ovviamente, ricaduti sui cittadini, sia quelli che pagano regolarmente e sia quelli che, per scelta o per necessità, non pagano.
Infine, vorrei ricordare all’amico Velardi, che nessuno abbandona Nola e, nonostante le evidenti difficoltà che sta attraversando tutta la Nazione, questa Amministrazione profonderà ogni sforzo, fino all’ultimo giorno in cui resterà in carica, per recuperare il terreno perduto ed i cantieri aperti in città, oltre ad altre iniziative in programmazione, ne sono la prova tangibile”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore