Brusciano, 17 anni per la Pro Loco

Redazione

La Pro Loco Brusciano festeggia 17 anni di successi. Il tradizionale “Concerto di Natale” il 26 dicembre alle ore 19:30 avverrà nella Chiesa San Sebastiano Martire.

BRUSCIANO - La “Pro Loco Brusciano” è una delle circa 6.000 Associazioni di promozione sociale e culturale e turistica che in Italia si raccolgono nell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (UNPLI) e complessivamente comprendono circa 600.000 soci.
L’UNPLI è iscritta nel registro nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale, legge n. 383 del 7 dicembre 2000 e all’Albo nazionale del Servizio Civile Nazionale, legge n. 64 del 6 marzo 2001.
La prima Pro Loco in Italia è nata nel 1881, quella di Brusciano nel 1995 e quest’anno compie i suoi 17 anni di attività. Alla sua presidenza si sono succeduti, in questi anni, Domenico Tranchese, Lina Vaia e Sebastiano Piccolo con lo storico tesoriere Mimmo Calabrese. Fra i soci organizzatori dei tanti eventi si evidenziano il musicista Enzo Di Monda e negli ultimi anni il cantante Gigi Carosone.

La Pro Loco Brusciano venne fondata da un nucleo di cittadini che avevano ed hanno a cuore le sorti della nostra città, fu formata da persone di indubbia moralità, in parte scomparse (imprenditori con alta sensibilità sociale come Giovanni Cervone, Di Maio Antonio ed altri ) e da altre che ancora oggi operano e sono felici di sostenere le attività socio-culturali che l’Associazione promuove.
A tutt’oggi, la Pro Loco annovera nel suo organico figure emerite che danno lustro alla nostra città e, negli ultimi tempi, in sintonia con gli obiettivi che essa si propone, include anche cittadini nati altrove e residenti nel nostro comune e che condividono i valori dell’associazionismo. Una densa rete di rapporti sociali e culturali è stata in questi anni con cittadini, associazioni culturali, enti ed istituzioni, la scuola e la Chiesa.
Questa realtà ha saputo resistere a qualche attacco teso ad indebolirla rispondendo sempre con il proprio modo di fare e cioè, organizzando eventi di alto spessore culturale assai apprezzati dall’intera Cittadinanza.

Fra gli ultimi in
ordine di tempo le manifestazioni poetico-musicali nelle quali sono stati commemorati i poeti Ninuccio e Luigi Tramontano, Felice Giannino, ed il musicista prof. Mario Muselli, ospitati presso la storica Scuola “Dante Alighieri”.
Oltre a quelli copra citati, la Pro Loco Brusciano, vanta un ricco numero di autonome produzioni con il contributo offerto dagli stessi soci. Per citarne alcune manifestazioni: Vivi Brusciano e la Festa dell’Aquilone, in ambito sportivo; Le Vie della Memoria e I Dodici Mesi,a carattere storico e culturale; spettacoli di musica classica, leggera, cameristica, cori gospel con affermati musicisti di caratura internazionale. In tante occasioni la cittadinanza ha avuto la possibilità di incontrare eccellenze della musica e del teatro ed aver trattato ed illustri docenti universitari, ricercatori e rappresentanti istituzionali in pubblici dibattiti che hanno toccato argomenti di notevole interesse generale.

La Pro Loco
Brusciano continua a svolgere, dopo instancabili e gratificanti 17 anni di attività, la sua funzione di associazione promotrice di attività socio-culturali nell’interesse della cittadinanza locale.
Quest’anno si chiude con le festività natalizie, il 26 Dicembre 2012 ore 19,30 presso la Parrocchia S. Sebastiano Martire, grazie all’ospitalità del Parroco don Salvatore Purcaro, con “Il Concerto di Natale”, la presentazione del sociologo Antonio Castaldo ed il saluto del Presidente Sebastiano Piccolo.

L’Associazione promuove il tradizionale evento musicale natalizio ospitando il gruppo folk “Daltrocanto”, che nel periodo di Natale dello 2011 si è esibito del Duomo di Amalfi. Questa compagnia musicale è diretta da Antonio Giordano che abbiamo visto esibirsi tra gli altri zampognari ospiti nella trasmissione della Rai dell’8 dicembre scorso, “Ti lascio una canzone” condotta a Antonella Clerici.
Il gruppo che vanta molteplici apparizioni in concerti televisivi organizzati dalle reti Rai e Mediaset, molto noto in Italia ed all’estero, è stato scelto per le sue particolari esecuzioni in quanto utilizza strumenti etnici caratteristici e ripercorrerà, nel suo programma musicale, le scene della natività di Gesù, tanto care a noi cristiani. Sarà sicuramente un evento da non perdere.
Un sincero ringraziamento, per la gentile collaborazione, al parroco Don Salvatore Purcaro, che ha condiviso e continuerà a condividere con la Pro Loco, sereni momenti di aggregazione e permettere che eventi simili possano offrire momenti di gioia alla comunità ecclesiale ed alla popolazione tutta a Brusciano.
La Pro Loco Brusciano esprime a tutta la Cittadinanza l’augurio di “Felice Natale e Prospero Nuovo Anno”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore