Marigliano, occupato il Liceo Colombo

Redazione

Contro la privatizzazione,Colombo in occupazione! Una perdita di tempo? No. Una presa di coscienza da parte di un corpo studentesco consapevole delle discutibili decisioni che stanno prendendo sull' istruzione.

MARIGLIANO - Dopo l’occupazione di vari Istituti di Napoli e Provincia, arriva l’occupazione del Liceo Colombo di Marigliano. Anche gli studenti del Liceo Scientifico Colombo di Marigliano, infatti,  questa mattina hanno occupato l'Istituto per protestate contro le manovre del governo.

“ In uno Stato che dovrebbe rendere l'istruzione accessibile a tutti e che dovrebbe porre in primo piano la cultura e la formazione dei suoi cittadini, ci troviamo di fronte ad una proposta di legge che coinvolge gli interessi privati in un istituzione che dovrebbe essere completamente aperta,libera e statale”.
Dichiarano gli studenti in un comunicato stampa -


“La proposta di legge 953, che prende il nome di "Legge Aprea" dalla deputata del PDL che recentemente ha assunto il ruolo di assessore alle politiche scolastiche, prevede la costituzione di un consiglio composto, tra gli altri membri,anche da enti esterni. Questi enti del tutto ignari delle problematiche e delle vicende dell'istituto,potrebbero incidere negativamente sulla vita scolastica non essendo in grado ,dal momento che non ne fanno parte,di prendere decisioni relative alla attività e ai bisogni della scuola.
Essi,legati alla scuola da motivi esclusivamente economici la considererebbero un investimento e non si preoccuperebbero di concedere i finanziamenti che occorrono,per esempio, per il potenziamento e il recupero delle competenze degli allievi” -
Continuano concludendo -

Per le ragioni sopra elencate,la nostra scuola si è unita al dissenso oramai dilagante nelle scuole italiane,con la speranza di un futuro dignitoso e, con la forza di volontà di chi,come noi,rappresenta il futuro del paese.
La nostra maggiore aspirazione, in questi giorni di mobilitazione studentesca,è che i nostri sforzi non risultino vani,ma che riescano a sensibilizzare coloro che attualmente decidono e determinano il nostro futuro”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore