Marigliano capitale dell’infanzia

Pubblicita'

Kermesse lunga 18 giorni

MARIGLIANO -  Marigliano diventa capitale dell’infanzia. Per ben 18 giorni si susseguiranno iniziative che avranno l’obiettivo di accendere i riflettori su di un universo, quello dei minori, che merita attenzione, rispetto e sensibilità. Il Festival dei diritti dei ragazzi prenderà il via domani, 20 novembre 2012, e si concluderà il 7 dicembre. La kermesse è stata organizzata dalla cooperativa sociale Irene 95, dal centro per le famiglie, dall’Istituto comprensivo “Don Milani - Aliperti”, dall’istituto comprensivo “Pacinotti”, dal primo circolo didattico “G. Siani”, dalla scuola media statale “Dante Alighieri”, dall’associazione di volontariato “Fare comunità”, dall’associazione sportiva “centro sportivo azzurro”, dall’associazione “Famiglie nuove”, dalla parrocchia San Marcellino.

Una vera e propria rete, insomma, che gode della collaborazione di numerosi enti ed istituzioni, a cominciare dal Miur, e del patrocinio dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Sodano oltre che della Regione Campania. A riservare particolare attenzione alla manifestazione soprattutto l’assessorato all’Istruzione ed alle politiche sociali diretto da Vincenzo Caprio.

Il ricco e variegato programma sarà inaugurato con un convegno in programma per le 10 di domani nell’aula consiliare del municipio. Altri convegni, in particolare sulle adozioni e sugli abusi sessuali, si terranno il 30 novembre ed il 5 dicembre. In calendario anche laboratori e proiezioni cinematografiche. Previsti poi appuntamenti speciali come la fiaccolata per le strade cittadine, alle 17 del primo dicembre, che accenderà una luce sui diritti dell’infanzia e sugli obiettivi del millennio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Pubblicita' >>




Articoli correlati



Altro da questo autore