Marigliano, il sindaco Sodano ritira le dimissioni

Redazione

MARIGLIANO - Il sindaco Antonio Sodano ritira le dimissioni e torna ufficialmente al Palazzo di Città. A fargli cambiare idea sono state due lettere: una a firma dei 10 consiglieri comunali del Gruppo Misto e l'altra protocollata ieri, qualche ora prima del suo ripensamento, dai capigruppo consiliari del PDL Filippo Altarelli, UDC, Luigi Terracciano e Sebastiano Guerriero dalla lista civica La Città che Vogliamo, che gli hanno apertamente espresso solidarietà e fiducia esortandolo a ritornare sulla sua poltrona in modo da continuare a portare avanti il programma amministrativo.

Appello, dunque, accolto in pieno da Sodano che alle 13:35 ha revocato la propria decisione ritornando sui suoi passi, proprio come aveva fatto già in estate quando non riuscendo a trovare la coesione con la sua maggioranza aveva ritenuto opportuno sbattere la porta e dimettersi.

E così il primo cittadino nella lettera scritta anche al prefetto in cui annuncia la revoca della sua decisione, chiarisce che a seguito dell' apertura dei gruppi consiliari espressa nelle ultime 24 ore ritiene che si siano create le condizioni di poter riprendere l'azione amministrativa.

Ora i cittadini si augurano che questa stabilità sia duratura e che non si riveli una bolla di sapone. Sono tanti gli affari che bollono in pentola e che non sempre trovano la maggioranza d'accordo: PIP, housing sociale, PUC, ecc.

Tante e troppe le richieste e le divergenze di vedute anche sulla rosa assessoriale. Era stato chiesto, infatti, un rimescolamento o un azzeramento della Giunta che il sindaco non aveva attuato aprendo le porte alla crisi. Cosa succederà adesso? Si vedrà nei prossimi giorni.


Discuti l'Argomento sul Blog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore