Gambero Rosso boccia le pizzerie napoletane.

Redazione

Pizzaioli e Verdi Ecologisti: " sito culinario smaschera l' errore del Gambero Rosso.

 NAPOLI - "Noi riteniamo - dichiarano il pizzaiolo napoletano Gino Sorbillo ed il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli già assessore provinciale all' agricoltura che l' altro giorno hanno promosso una manifestazione di protesta contro la bocciatura delle pizzerie napoletane - che il Gambero Rosso abbia confuso la Pizza per la focaccia. Infatti la pizzeria veronese che ha premiato come il top in Italia è in realtà una focacceria. Una gustosissima e prelibata focacceria che però non c' entra molto con la pizza.

Non a caso questo ristorante sforna focacce "Cheese burger" con hamburger di manzo o la focaccina con "Lombatina di agnello" in crosta di erbette aromatiche tutte rigorosamente al nord. Anche i prezzi sono più da risptorante che da pizzeria si varia dai 30 euro a pezzo fino alla marinara o la margherita che costano da 20 euro. Infine queste "pizze" non sono neanche tonde ma quadrate. Il Gambero Rosso non sa probabilmente neanche qual' è il disciplinare per realizzare una vera pizza napoletana e dimostra una scarsa preparazione in questo settore.  Non a caso è stato bacchettato da vari blog e siti conosciuti in tutto il paese e rinomalti a livello internazionale come scatti di gusto, che ha svelato per primo l' errore culinario del Gambero Rosso".

"Inoltre troviamo strano - continuano Sorbillo e Borrelli - che dopo aver avuto lo sfratto dalla Città della Scienza, una struttura pubblica della Regione Campania situata a Bagnoli a Napoli, verso la quale ha una morosità di fitti per diversecentinaia di migliaia di euro il Gambero Rosso per motivazioni che appaiono solo politiche faccia uno sgarbo di tale portata alla nostra città ed alla sua tradizione culinaria. Gli autori della guida devono chiedere scusa pubblicamente e vergognarsi per quello che hanno combinato. In ogni caso fuori le pizzerie napoletane per aiutare i critici gastronomici del Gambero Rosso saranno affissi da venerdì prossimo dei cartelli con due foto. Nella prima sarà raffigurata una focaccia e nella seconda una pizza. Siamo certi che così non sbaglieranno più'."

"Siamo solidali - spiega il Presidente dei panificatori campani dell' Unipan Mimmo Filosa - con gli amici pizzaioli. E' da tempo che il Gambero Rosso fa una politica anti meridionalista nel settore della gastronomia. Sono conosciuti in modo negativo nei nostri ambienti e spesso abbiamo avuto a che fare con persone davvero incompetenti".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore