Cgil nolana, solidarietà al sindaco

Redazione

NOLA -  L'ennesimo attentato ai danni del Sindaco di Nola, avv. Geremia Biancardi, deve far crescere nell'intera comunità nolana il massimo allarme sociale. Esso non può e non deve essere derubricato ad un semplice "dispetto" oppure al gesto trascurabile e non significativo di un "folle".
Per questo motivo ci siamo recati, questa mattina, presso l'abitazione del Sindaco per esprimere a lui ed alla sua famiglia la massima e più convinta solidarietà della Cgil Nolana.

Il nuovo episodio, per fortuna senza gravi conseguenze, si inserisce a pieno titolo in una lunga catena di eventi malavitosi che hanno caratterizzato questo ultimo anno.

Auto di semplici cittadini incendiate, atti criminali ai danni di commercianti, incendi dolosi nel Cis e nell'Interporto, autorimesse date al fuoco, l'attentato ai danni dell'arch. De Sena e tantissimi altri episodi di microcriminalità ai danni del patrimonio e di singoli cittadini fanno pensare ad una strategia criminale finalizzata a far crescere l'insicurezza sociale ed a produrre tensioni e paure.
Non si deve sottovalutare quanto è accaduto questa mattina. L'intera comunità nolana deve rispondere con fermezza nella massima unità e coesione.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore