Concluso il corso di letto-scrittura braille

Redazione

Vico Equense - Per una persona non vedente è fondamentale nella vita quotidiana la scrittura braille ed è opportuno per chiunque viva con essa o che si ritrovi, per ragioni lavorative, sociali o condizioni personali, a interagire con la problematica della cecità, che abbia un´adeguata conoscenza di questo sistema segno-grafico. A tal proposito l´Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Vico Equense, ha organizzato un corso gratuito di letto-scrittura braille, terminato, con la prova finale, venerdì 21 settembre.

L’iniziativa gratuita rivolta a docenti curriculari e docenti di sostegno di ogni ordine e grado, educatori professionali, OSA, OSS, famiglie, operatori sociali in genere, assistenti all´infanzia e collaboratori scolastici, si è svolta durante i mesi di giugno, luglio e settembre. Quaranta i partecipanti, per dieci incontri della durata di due ore ciascuno per complessive venti ore. Il braille è un sistema di scrittura e lettura a rilievo per non vedenti ed ipovedenti messo a punto dal francese Louis Braille nella prima metà del XIX secolo. Consiste in simboli formati da un massimo di sei punti, impressi con un punteruolo su fogli di carta spessa o, più raramente, di plastica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore