Acerra, il sindaco alla presentazione dell'Acerrana

Redazione

Il sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, ha partecipato alla presentazione della squadra dell’Acerrana, ha sottoscritto il primo abbonamento sostenitore e ha invitato tutti allo stadio

ACERRA - Il sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, ha preso parte ieri, venerdì 14 settembre, alla presentazione della squadra di calcio dell’Acerrana, che si è svolta presso il Castello Baronale di Acerra (Na). Il primo cittadino ha ricevuto in dono dai vertici societari il gagliardetto della squadra, ha sottoscritto il primo abbonamento sostenitore e ha invitato tutti allo stadio per sostenere i beniamini locali. Queste le dichiarazioni del sindaco Lettieri: «La promozione nel campionato di Eccellenza dell’Acerrana è la dimostrazione della forte caratura tecnica dei ragazzi di Mister Castaldo. E’ per questo che la presenza di cittadini, di giovani, di nuclei familiari allo stadio sarà fondamentale per dare sostegno ad una squadra che è patrimonio della città e alla società. Sono tante le ragioni per le quali decidiamo di praticare uno sport.

La voglia di divertirci e trascorrere qualche ora in compagnia, la necessità di mantenerci in forma, la curiosità di conoscere lo sport, il piacere di scaricarci dopo una giornata faticosa. Qualunque sia la motivazione, il risultato è sempre lo stesso. Lo sport praticato in modo regolare fa bene al corpo e alla mente, specie se si ha l’opportunità di praticarlo in un contesto sano e costruttivo. E’ questo il caso dei ragazzi dell’Acerrana, di cui apprezzo la passione e il coraggio, è il caso della società che ha puntato sui giovani, che sta cercando di creare un vivaio tutto acerrano. E’ il caso di questa squadra che dopo dieci anni è tornata in Eccellenza, e speriamo ci renda ancora più fieri. L’Acerrana non è soltanto una squadra di calcio che, pure ha dato tante soddisfazioni, ma assume, per questo territorio, una valenza sociale che aggrega tante persone e che dobbiamo difendere.

Il Comune, fra i suoi obiettivi, ha anche la promozione dell’attività sportiva e il sostegno alle numerose associazioni e società presenti sul nostro territorio. Si tratta di difendere un patrimonio sociale fatto di valori positivi e passione sportiva. Sono certo che gli imprenditori, gli uomini di questo territorio, tutti gli sportivi sapranno dare le giuste risposte alla nostra città. Saluto quindi con grande entusiasmo e soddisfazione la ripresa delle attività sportive, e ringrazio tutti coloro i quali hanno contribuito a realizzare questo importante risultato. Ai sostenitori dell’Acerrano dico, invece, tutti allo stadio a fare il tifo per questi ragazzi e per la nostra squadra».

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore