Nola, presentato al Comitato bozza di accordo sull'acqua

Redazione

Presentazione al Comitato Cittadino per l’acqua pubblica della bozza di accordo tra Comune di Nola, Ente d’Ambito e GORI spa, in relazione alla fatturazione del servizio idrico integrato nel Comune di Nola

NOLA  - È stata illustrata questa mattina, al Comitato Cittadino per l’acqua pubblica, la bozza di convenzione tra Comune, Ente d’Ambito e GORI spa, relativa alla fatturazione del servizio idrico per il Comune di Nola.
La vicenda, che si trascina da anni con forti contrapposizioni ed ha visto l’impegno del Comitato Civico nella difesa dei diritti dei cittadini contro fatturazioni errate, vizi di forma e, più in generale, contestazioni di varia natura. Una battaglia che ha visto anche l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Geremia Biancardi, spendersi nella difesa delle prerogative degli utenti, sempre e comunque, nelle sedi competenti e nell’ambito del rispetto della legge.

Un lungo percorso di mediazione culminato nel documento presentato questa mattina ai rappresentanti del comitato civico. A presiedere l’incontro il Sindaco Geremia Biancardi, accompagnato dai consiglieri comunali Franco Nappi, Michele Cutolo e Cosimo Santaniello, mentre il consigliere comunale d’opposizione, Gianluca Napolitano, era in veste di rappresentante del comitato.
Tra i punti salienti del documento, l’articolo 1 che prevede che “su espressa richiesta del Comune e dell’Ente d’Ambito ed al fine di favorire la normalizzazione dei rapporti tra il Gestore del Servizio idrico integrato, la GORI si impegna a sospendere per tre mesi le procedure di sospensione/interruzione delle forniture del servizio S.I.I. per le sole morosità relative al periodo dal 1° aprile 2004 al 30 giugno 2008”.
Altro aspetto importante che viene incontro ad una delle richieste maggiormente rilevanti del comitato è quello contenuto nell’articolo 2 dove si afferma che “la GORI si impegna a risolvere bonariamente i reclami per la fatturazione del S.I.I. relativamente al periodo che va dal 1° aprile 2004 al 30 giugno 2008, con l’applicazione a fronte di specifica autorizzazione dell’Ente d’Ambito dell’articolazione tariffaria vigente nel comune di Nola al momento dell’avvio della gestione S.I.I”.

Durante l’incontro sono state sollevate alcune eccezioni, circa l’applicazione dell’inflazione programmata, che saranno oggetto di confronto successivo.
Altro elemento importante è quello dell’articolo 3 dove si fa riferimento alle fasce disagiate, in particolare “la GORI si impegna a ricalcolare (..) con efficacia retroattiva, l’importo delle fatturazione per le fasce di aventi diritto alle esenzioni per reddito in base alla certificazione Isee”. Al fine di giungere ad una regolarizzazione del pregresso ed a una normalizzazione del contratto “la GORI provvederà a sostituire a proprie spese, senza oneri per gli utenti, i contatori istallati dal precedente gestore comunale e a concedere, dietro apposita richiesta–istanza degli utenti interessati, una rateizzazione fino a 36 mesi relativamente alla fatture arretrate e non evase”.

L’impianto dell’accordo è stato giudicato positivo dal Sindaco Geremia Biancardi: “Credo che in questo modo vengano superate, in maniera concreta, tutte le criticità che erano sul tappeto. Abbiamo ritenuto opportuno, come giusto che fosse, un confronto con il comitato, prima di firmare la convenzione, affinché si possa operare una decisione quanto più condivisa possibile”.
In linea generale anche i rappresentanti del comitato si sono dichiarati soddisfatti, sebbene hanno rilevato la necessità di qualche puntualizzazione o integrazione.
Ora la bozza del documento sarà portata alla conoscenza dell’assemblea del Comitato, mentre martedì prossimo è atteso il definitivo incontro con l’Amministrazione che ha già comunque espresso la volontà di firmare l’accordo, tenendo conto, nei limiti del possibile, delle osservazioni del comitato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250