Tufino, aumentano le tasse

Redazione

Lista Civica Per Tufino contro gli aumenti tariffari dell'Amministrazione

 TUFINO - Le delibere di Giunta dell' Amministrazione Comunale di Tufino guidata dal
Sindaco Antonio Mascolo che decretano l'aumento della Tarsu, introducono la
tassazione Irpef e stabiliscono l'Imu a un'aliquota tra le più alte possibili,
aggravano la già precaria situazione economica dei cittadini. Il reddito medio
dei tufinesi è stimato per 6.540 euro annui (dati 2010), e un aggravio fiscale
come quello prospettato nel bilancio preventivo a firma Mascolo-Esposito rende
insostenibile le condizioni di vita di molti nostri concittadini, a partire dai
pensionati, i precari, i disoccupati e le famiglie mono-reddito.

In particolare la tassazione sui rifiuti solidi urbani, già tra le più alte
della Provincia di Napoli durante l'Amministrazione Ferone, arriva a oltre 4
euro a metro quadro, contraddicendo le promesse fatte durante la campagna
elettorale sulla riduzione della stessa. Per gli esercizi commerciali la Tarsu
arriva addirittura a circa 17 euro a metro quadro, contribuendo così a dare il
colpo di grazia alla già povera attività commerciale di Tufino.

Nessuna politica
di riduzione della spesa per il funzionamento della macchina
comunale è prevista, anzi essa risulta essere incrementata di oltre 110 mila
euro, mentre grossi sacrifici sono richiesti ai cittadini.
Lista Civica per Tufino esprime la ferma opposizione a una politica che
privilegia l'aumento della tassazione alla riduzione degli sprechi. Nel fare
ciò dà vita a una campagna informativa e di pressione con l'obiettivo di
bloccare gli aumenti tariffari e indurre l'amministrazione a ripensare la
politica economica comunale tenendo presenti le esigenze dei cittadini tramite
lo strumento del bilancio partecipativo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore