Giunta Russo: neo assessori Esposito e Sodano.

Redazione

Il sindaco tiene per sé le deleghe all'Ambiente e al Commercio

POMIGLIANO - Due novità per la giunta del sindaco Lello Russo che domani ufficializzerà con decreto la nomina del nuovo esecutivo. Una conferma per il ruolo di vicesindaco: Vincenzo Caprioli (edilizia pubblica e privata). Alle politiche sociali, sanità e formazione resta Leonilde Colombrino. La pubblica istruzione, le attività culturali e giovanili, come l'edilizia scolastica saranno appannaggio di Pasquale Lauri. Riconferma anche per Gianfranco Mazia (viabilità, polizia urbana, decoro e sicurezza della città e attività sportive.

Il Lavoro, che insieme al Puc, è tra le priorità del sindaco Russo, va a Giacinto Farnese. Il Bilancio resta all'assessore Domenico Romano, con finanze e programmazione. New entry in esecutivo, Raffaele Esposito, che si dimetterà dal consiglio comunale lasciando il posto a Saverio Antignani. Per Esposito le deleghe a Partecipate, Fondazioni, Patrmonio e Mic (manutenzione immobili comunali). Neo assessore pure Giovanni Sodano, con deleghe al Personale e ammodernamento della macchina amministrativa, al quale subentrerà in consiglio comunale Roberto Caiazzo.

«Abbiamo fatto scelte collegiali negli interessi della città - dice il sindaco Russo - rilanciando il programma elettorale che abbiamo in questi due anni rispettato. Da oggi, come già annunciato, ci concentreremo su lavoro e commercio oltre che sul Puc, il disegno della città». Il primo cittadino ha tenuto per sé le deleghe all'Ambiente e al Commercio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore