Marigliano, Comune al fianco delle imprese

Redazione

MARIGLIANO - Comune al fianco delle imprese. Per far fronte alla grave crisi economica che ha investito il comparto produttivo si snelliscono i pagamenti al palazzo di città. Entro 60 giorni, infatti, il Comune si impegna a liquidare i propri fornitori. L’Amministrazione comunale ha varato una importante deliberazione sulla tempestività dei pagamenti dell’Ente. 

L'intento è di venire incontro a tutti coloro che forniscono beni e servizi al Comune liquidandoli in tempi brevi.
A lanciare l'iniziativa l’assessore Franco Esposito Alaia che ha esaminato e individuato le fasi procedurali da osservare per agevolare i pagamenti che l’
Ente deve assolvere nei confronti dei soggetti che contraggono impegni con il Comune per la realizzazione di opere, per la fornitura di beni e prestazioni di servizi.

Con l’atto a
mministrativo adottato il Comune si è impegnato, difatti, a garantire in tempi ragionevoli i pagamenti alle imprese, pur in presenza di diverse verifiche da espletare e dei documenti da predisporre.

Nonostante la difficoltà della normativa, infatti, la delibera delinea in maniera abbastanza completa le misure organizzative da rispettare per
assicurare il tempestivo pagamento degli importi dovuti dal Palazzo di città
per somministrazioni, forniture e appalti.

Il provvedimento stabilisce i termini precisi entro i quali svolgere gli adempimenti amministrativi e indica, orientativamente, in 60 giorni il pagamento dei fornitori a decorrere dall’acquisizione dei documenti di spesa, tenendo conto della complessità delle procedure legate alla liquidazione dei titoli di spesa.

 Giovanni Villano

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250